Virtual Coach è una soluzione per la formazione di professionalità che operano in settori eterogenei, ma accomunate dalla necessità di sviluppare abilità e strategie comunicative efficaci. Immerso in un ambiente in realtà virtuale fotorealistico l’utente si trova a impersonare, a seconda dei casi, per esempio un consulente finanziario che deve proporre un investimento a lungo termine a un cliente, un medico che si trova a comunicare una diagnosi a un paziente, un’infermiera che deve comunicare con un anziano in una casa di cura, un manager che sta per concludere una lunga e difficile trattativa con un cliente estero. Virtual Coach permette di modulare nel dettaglio i processi simulati, mettendo l’utente nelle condizioni di esercitare abilità specifiche all’interno di situazioni accuratamente studiate. Grazie alla realtà virtuale 3D e a un’attenta modellazione dello stato psicologico, caratteriale e culturale della persona tramite strutture formali ad hoc, Virtual Coach costituisce un sistema di apprendimento in grado di competere per efficacia con il training-on-the-job, da cui però si distingue per i considerevoli vantaggi apportati in termini di costi, fruibilità e accessibilità. Completa la piattaforma un modulo per la valutazione e la certificazione delle competenze. Il sistema mira infatti anche a risolvere l’annosa questione derivante dalla soggettività dei criteri di valutazione istituendo delle certificazioni standard che, sulla base di test ripetibili in condizioni identiche, attestano in modo oggettivo le competenze acquisite dall’utente.

Il primo passo è la creazione di un Cliente Virtuale: una copia digitale e interattiva del Cliente (Modello VR), che costituisce una replica dell’essere umano con i suoi comportamenti (verbali e non verbali). Questo è reso possibile dal fatto che la VR consente di simulare l’interazione reale uno-a-uno tra il Venditore ed il Cliente. Qualsiasi role play riproduce un’interazione diretta e reale, migliorando le competenze del Venditore, misurandone i progressi e mitigandone i punti di debolezza. Gli “studenti” hanno accesso a sessioni di training, costanti, autentiche e non dipendenti dai tutor, ovunque ed in qualsiasi momento. Virtual Coach può essere usata (i) stand alone per le sessioni di role play, (ii) integrata, nella piattaforma di training messa a disposizione da e.Magine oppure nelle piattaforme di training già utilizzate dal cliente. Virtual Coach può essere integrato in qualsiasi Learning Management System consentendo di centralizzare le informazioni e tenere traccia delle attività (Virtual Coach supporta SCORM e XAPI) unitamente alle sessioni dei tutor.