Al Cluster Smart Communities possono aderire Imprese, Organismi di Ricerca, Pubbliche Amministrazioni (e altri enti) interessati a sviluppare e condividere progetti e soluzioni in ambito Smart Communities.

Aderire al Cluster significa, essere parte integrante della comunità di imprese e organismi pubblici e privati che insieme partecipano a bandi nazionali ed europei, dialogano con le Città italiane per sperimentazioni di soluzioni Smart City e, soprattutto, accedono a opportunità di business development e networking nazionale e internazionale.

Aderire al Cluster significa anche e soprattutto, giocare un ruolo chiave nelle iniziative italiane legate all’ambito delle Comunità Intelligenti, a partire dalla definizione della Roadmap Nazionale di sviluppo delle Smart Communities che ogni anno viene redatta con il contributo di tutti i portatori di interesse e messa a disposizione del MIUR e del MISE.

Il Cluster assicura ai propri aderenti coerenza tra le iniziative nazionali e quelle europee per favorire un quadro unitario e coerente che renda più chiara ed efficace la partecipazione italiana ai programmi Europei di ricerca.

I vantaggi

L’interazione delle imprese con il Cluster Nazionale Tecnologie per le Smart Communities è un aspetto vitale per uno sviluppo inclusivo e completo dei partenariati pubblici-privati ed è al tempo stesso una formidabile opportunità per collegare il mondo della ricerca al sistema delle piccole e medie imprese.

Per una PMI aderire al Cluster significa:

  • Valorizzare la propria offerta tecnologica e di soluzioni per le Smart Communities
  • Sviluppare partnership progettuali, industriali e commerciali
  • Individuare finanziamenti per lo sviluppo di progetti in partnership con la PA

Le Pubbliche Amministrazioni interessate allo sviluppo di progetti di Smart City trovano nel Cluster un partner per l’individuazione di soluzioni tecnologiche disponibili, l’interpretazione delle esigenze di innovazione e nel processo di scouting di soluzioni rispondenti a tali esigenze.

Per una PA aderire al Cluster significa:

  • Visibilità sulle soluzioni disponibili per sviluppi di Smart Communities
  • Supporto nell’interpretare le esigenze di innovazione e nello scouting e valutazione delle soluzioni
  • Opportunità per sperimentare soluzioni Smart Cities

Partecipando alle attività  del Cluster, le grandi aziende sono coinvolte in un sistema nazionale unico, con obiettivi di coordinamento, di creazione di massa critica e di proposta, di interlocuzione con Ministeri, Regioni e in generale attori pubblici locali.

Per una Grande Impresa aderire al Cluster significa beneficiare di un attore distribuito sul territorio in grado di:

  • Interloquire in modo diretto e autorevole con PA Centrale e PA Locale per facilitare azioni di sperimentazione, adozione e programmazione
  • Garantire una capacità di sostegno e coordinamento a livello nazionale su programmi di sviluppo pluriennali
  • Posizionare il Paese con maggiore impatto sui tavoli europei