“La piattaforma costituisce il sistema di telegestione e telecontrollo della rete di teleriscaldamento della città di Torino, attraverso cui attualmente si telegestiscono circa 4500 edifici.
E’ stato sviluppato e installato presso ogni edificio un concentratore (gateway) in grado di raccogliere i dati di funzionamento del teleriscaldamento. Il gateway è inoltre predisposto per poter raccogliere dati da dispositivi limitrofi sia legati all’ambito termico e del teleriscaldamento (sensori di pressione, sensori di allagamento e perdite, monitoraggio dell’isolamento delle tubazioni, contabilizzatori individuali e ripartitori, temperature) sia di dispositivi di altro tipo come ad esempio smart meter Elettricità, Gas, Acqua, centraline di allarme, centraline di controllo ambientale e sonde wireless.
Il sistema può essere utilizzato anche per il controllo di impianti termici non teleriscaldati e può gestire contesti estremamente variegati. Tramite tale gateway è possibile sviluppare i servizi di gestione e manutenzione in modo innovativo. Pertanto la piattaforma si indirizza sia alle utility che gestiscono le reti di distribuzione di migliaia di impianti in modo massivo, ma anche alle imprese di manutenzione che devono controllare da remoto gli impianti, o agli stessi proprietari dei condomini per il monitoraggio dei consumi.
La piattaforma è in grado di gestire grandi quantità di dati. Attualmente sono prodotte e installate quasi 10 di tipologie di concentratori, personalizzate per costare poco ed assolvere a tipologie di impianti diversi. In media ogni impianto invia i dati di 50 sensori/variabili ogni 5 minuti e di altre 100 ogni ora. Il traffico è ottimizzato per ridurre i costi di trasmissione dati e attualmente si aggira intorno ad 1Gbyte/giorno medio ogni 1000 impianti. I server sono in grado di elaborare/analizzare i dati in tempo reale anche calcolando trend ed allarmi. I server visualizzano dati storici di oltre 5 anni. Il sistema può essere installato sia in Italia che all’estero.
Il sistema è un prodotto commerciale per quanto concerne le funzionalità di telegestione e telecontrollo del teleriscaldamento, mentre le funzionalità di piattaforma IoT per altri ambiti Smart City sono attualmente in fase di prototipazione. “