Ad oggi sono sempre più numerose le pubbliche amministrazioni che, in Italia e in Europa, mettono a disposizione open data. Altrettanto numerosi sono i diversi portali che li pubblicano. Anche se ultimamente sta crescendo la tendenza alla standardizzazione dei protocolli di pubblicazione e all’utilizzo di piattaforme comuni, è indubbio che la mole di dati pubblicati rimane (molto spesso) inutilizzata. Questo fenomeno si basa sul fatto che la disponibilità dei dati è sostanzialmente diversa dalla loro fruibilità.
Il servizio Open4Business inizia dalla raccolta delle esigenze del cliente e l’individuazione di dati utili per rispondere a tale esigenza e prosegue con il reperimento di tali dati (nel formato e con l’aggiornamento periodico richiesto) e, ove richiesto, con lo sviluppo di soluzioni software ad hoc per lo sfruttamento del dato, eventualmente anche integrandolo con dati già disponibili presso l’azienda/ente e predisponendone la restituzione all’interno degli stessi contesti lavorativi. Il servizio Open4Business vuole così colmare il divario tra disponibilità di dati e loro fruibilità e ha l’obiettivo di aiutare le aziende o qualunque altro soggetto a ottimizzare l’utilizzo degli open data disponibili a livello locale, nazionale, europeo e non solo.