MyVirtuoso Home di SmartDHOME è una piattaforma domotica non tradizionale, semplice e intuitiva, che, grazie all’APP dedicata, consente di controllare da remoto la propria casa via tablet o smartphone, ovunque e in qualunque momento. La soluzione è costituita da un Gateway che comunica con i diversi dispositivi collegabili utilizzando un protocollo di comunicazione wireless specifico per le applicazioni di home automation (Z-Wave). Utilizzando tecnologia wireless, a differenza dei tradizionali sistemi domotici, MyVirtuoso Home è adatto non solo per le nuove costruzioni, ma anche e soprattutto per gli edifici già esistenti. Il sistema è in grado, così, di adattarsi alle specifiche esigenze di ciascun contesto e alle richieste di ogni utente finale, permettendo di personalizzare le singole configurazioni. La soluzione permette di aumentare il comfort abitativo, controllare i consumi di energia, automatizzare la propria abitazione, risparmiare il denaro e aumentare la sicurezza. Tutti i dispositivi installati possono poi essere gestiti e controllati da un’unica interfaccia in modo facile e intuitivo. Con MyVirtuoso Home è possibile creare regole e scenari capaci di gestire tutti gli aspetti quotidiani, ad esempio, gestione temperatura, carichi elettrici, luci, prese, comandi dell’acqua per irrigazione giardino, sicurezza, protezione della casa. Una delle applicazioni che contraddistingue MyVirtuoso Home è la gestione della temperatura a micro zone, ovvero la possibilità di impostare temperature e fasce orarie diverse per ogni singola stanza e in più, grazie alla funzionalità GPS, la possibilità di gestire il riscaldamento in funzione della prossimità geografica dell’utente rispetto al gateway stesso. Altre applicazioni sono legate alla gestione dell’utenza elettrica, per esempio: monitoraggio dei consumi totali e di specifiche utenze; gestione dei carichi con il distacco automatico delle utenze secondarie nel caso si raggiunga il limite dei 3kW; gestione dell’impianto fotovoltaico con la possibilità di massimizzare l’autoconsumo grazie a regole ad hoc; programmazione dell’accensione di un dispositivo in determinate fasce orarie. Tutti i dati rilevati sono disponibili in formato grafico, anche con visualizzazione storica, per dare evidenza dell’andamento di consumo nel tempo. La disponibilità di tutte queste informazioni fornisce al singolo utente consapevolezza di quanto e come sta consumando e permette di intervenire per correggere e migliorare il proprio profilo. Accanto ad applicazioni in ambito energetico se ne possono affiancare altre legate alla sicurezza e alla protezione, quali: collegamento di telecamere IP per la videosorveglianza in streaming, monitoraggio degli accesi con sensori di presenza o di apertura di porte e finestre, sensori di allagamento, fumo, CO.