Il Sistema Atl@nte risponde alla richiesta del Ministero della Salute di realizzare un piano nazionale di prevenzione basato su modelli di governance e di raccolta centrale capaci di realizzare la pianificazione (partecipata) in tutte le Regioni, la trasversalità nella programmazione e nell’azione, la continuazione, il consolidamento e la sistematizzazione di progetti o attività preesistenti, la costruzione di sinergie e reti territoriali organizzate.
Il Sistema Atl@nte, pertanto, pur proponendo un proprio modo di “ragionare” in merito alla gestione del servizio, ha sviluppato la capacità, da un lato, di supportare i vari modelli/sistemi rispondendo sia ai singoli professionisti, attraverso la messa a disposizione di scale e test specialistici, sia ai diversi servizi con strumenti per setting di cura secondo i modelli regionali (S.Va.M.A., S.Va.M.Di. S.V.M., RUG III, Suite interRAI, ecc.) e, dall’altro lato, di “introitare” i diversi processi socio-assistenziali e socio-sanitari in vari ambiti quali a titolo di esempio Medicina legale, Salute Mentale, Area Geriatrica, Area Disabilità.
Il Sistema Atl@nte, quindi, può essere definito come un modello organizzativo e uno strumento informatico per la gestione della Persona Utente (sia esso singolo in ambito residenziale che domiciliare, sia esso coppia, famiglia o gruppo nell’ambito delle attività consultoriali), che ha, nel tempo, sviluppato la capacità di supportare i vari modelli/sistemi pur proponendo un proprio modo di “ragionare” in merito alla gestione del servizio.
Atl@nte è un sistema modulare capace di rispondere ad una molteplicità di esigenze operative. Al modulo base, si aggiungono altri moduli e funzioni per area di attività (strumenti di Valutazione Multidimensionale, Cartella Clinica, modulo Consultori Familiari, gestione dei progetti individuali, gestione documentale, Rilevazione delle attività assistenziali e sanitarie, semi-residenzialità, Fatturazione).
Le più importanti funzionalità della soluzione sono:
•Gestione dei dati anagrafici degli utenti, prevalentemente con collegamento all’anagrafe degli assistiti dell’Azienda.
•Raccolta di tutte le rilevazioni effettuate dai servizi (con mantenendo della storicità del dato).
•Rielaborazione dei dati raccolti, tramite l’individuazione di profili, classi e statistiche.
•Macro analisi dei dati raccolti tramite criteri di ricerca personalizzabili.
•Generazione automatica, direttamente in MSWord* o Open Office, e raccolta, direttamente in una area riservata alla Persona Utente, dei documenti generati o raccolti (quali lettere tipo, sintesi, certificazioni ecc.), il tutto personalizzabile, per tener conto dei percorsi di certificazione di qualità del servizio.
•Estrazione dei dati direttamente o con esportazione in MSExcel* o Open Office per l’elaborazione automatica e riclassificazione di dati e grafici.
•Trasferimento di tutte le informazioni riguardanti un utente da un servizio ad un altro servizio mediante accesso diretto alla base dati o tramite procedure concordate con i sistemi Aziendali (secondo norme di gestione della sicurezza della organizzazione).
•Rilevazione delle attività degli operatori per ciascun utente (determinazione carichi e rendiconti attività).
•Adempimenti normativi relativi a rendicontazioni, flussi regionali e ministeriali (Flussi SIAD, FAR, FAD, SISM, SINA).
•Gestione di graduatorie/liste di priorità d’accesso e preferenze dei cittadini per l’accesso ai servizi.
•Governo dei volumi di spesa.

L’applicativo Sistema Atl@nte è sviluppato in modo da essere intuitivo e semplice nell’utilizzo da parte del singolo servizio, mantenendo però i vantaggi derivanti dalla possibilità di configurazione e di gestione. Il controllo dell’accesso è stato studiato per configurare gli ambienti multi-utilizzatore in modo da:
•proteggere il database da utilizzi non controllati;
•facilitare l’apprendimento incrementale da parte dell’utilizzatore;
•configurare l’interfaccia secondo profili utilizzatore predefiniti.
L’integrazione con il più diffuso strumento di Office Automation quale MS Office® (© Microsoft Corporation Inc.) e con Open Office permette di:
•estrarre in MS Excel® o Fogli di calcolo Open Office elaborazioni e analisi statistiche, corredate di sintesi grafiche, relative ai dati gestiti dall’applicativo stesso, riguardati informazioni socio–demografiche, di valutazione multidimensionale, di rilevazione del fabbisogno assistenziale ed infermieristico;
•generare report sia specifici per utenti e per schede di valutazione che complessivi per entità o unità organizzativa di riferimento, così come impostati dinamicamente nel sistema;
•gestire con estrema rapidità e praticità la produzione di documenti (lettere, relazioni, schede di sintesi, progetti, ecc.) contenenti dati registrati nel sistema e la personalizzazione di una serie di stampe direttamente attraverso modelli configurati con MS Word® o documenti di Open Office.