Yonder è una soluzione costituita da sito web e app che permette a Comuni, Enti e organizzazioni di fare promozione territoriale realizzando una vetrina digitale del proprio territorio. Yonder nasce da un’esperienza pluriennale nel campo delle soluzioni digitali dedicate al territorio e alla Pubblica Amministrazione ed è stata sviluppata in linguaggio nativo e disponibile per le piattaforme iOS e Android.
I quattro punti chiave su cui si articola la soluzione sono:
– punti di interesse: questa funzionalità raggruppa le attrazioni di un territorio, qualsiasi esse siano: monumenti, musei, castelli, chiese, biblioteche, parchi, aree naturali, laboratori, ecc., ma anche ristoranti, hotel, boutique, palestre, piscine, centri sportivi, ecc. Attraverso il back office, è possibile aggiungere, modificare o eliminare i punti di interesse e le categorie associate: testi descrittivi, immagini, video, contatti, ubicazione, un link al sito web per accedere a eventuali approfondimenti, oltre, ovviamente, alla possibilità di condividere la singola “attrazione” sui principali social network. I vari punti di interesse possono essere correlati a uno o più itinerari.
– itinerari: lo scopo degli itinerari è quello di correlare vari punti di interesse all’interno di esperienze più ampie, che permettano al turista di non fermarsi alla prima attrazione, ma di seguire un percorso di senso che lo porti ad apprezzare un territorio da un determinato punto di vista. La soluzione prevede quindi l’organizzazione di percorsi tematici, che possono essere storici, culturali, enogastronomici, naturali, ma anche sportivi (dedicati al trekking, alla MTB, ecc.).
– eventi: questa funzionalità raggruppa tutto quello che movimenta un territorio, di giorno e di notte, all’interno di location esclusive o nelle piazze delle città (per e. concerti, feste, fiere, congressi, mostre, reading, passeggiate in montagna, rassegne cinematografiche, aperitivi). La sezione eventi permette agli utenti di scoprire il palinsesto degli eventi previsti nei giorni successivi, con la possibilità di visualizzare il programma, conoscere le date, accedere a gallerie di immagini e video, contatti, location; e poi la possibilità di salvare il proprio evento nel calendario di sistema e di condividerlo attraverso i principali social network.
– manifestazioni: in questa sezione trovano spazio gli eventi speciali, che si ripetono ogni anno e che rappresentano il gotha di un territorio (per es il Palio di Siena, il Carnevale di Viareggio, la Biennale di Venezia, il Salone del Libro di Torino, il Festival letterario di Mantova).
Yonder prevede, inoltre, di utilizzare le notifiche “push” quale strumento per creare engagement attraverso azioni di direct marketing territoriale. Con questa funzionalità, per es, è possibile promuovere un evento, una manifestazione o una location, segnalare l’inizio di un evento o comunicare “real-time” un eventuale disservizio.