Settori

Government

Secondo l'Agenda Digitale europea, entro il 2015 le amministrazioni pubbliche dovranno essere "[...] aperte, flessibili e collaborative nelle loro relazioni con i cittadini e le imprese. Utilizzare l'eGovernment per aumentare la loro efficienza ed efficacia e migliorare costantemente i servizi pubblici in modo da soddisfare le diverse esigenze degli utenti e massimizzare il valore pubblico [...]". D'altra parte, il Piano di e-Gov 2011-15 lanciato dall'Unione Europea pone come requisito "sfruttare le Tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) per promuovere un'amministrazione digitale intelligente, sostenibile e innovativa". La Commissione europea ha previsto che, entro il 2015, l'utilizzo dei servizi di eGovernment avrà una crescita del 50% per quanto riguarda i cittadini e dell'80% per le aziende. In questo scenario, le ICT sono in grado di portare benefici in termini di rinnovate metodologie di pianificazione per i servizi forniti ai cittadini, razionalizzazione delle inefficienze, e riduzione dei costi.

Sulla base delle forti esigenze di rinnovamento dei processi amministrativi, il Cluster intende sostenere azioni mirate a:

  • l'innovazione dei servizi per i cittadini e le imprese migliorando la loro qualità e accessibilità , garantendo l'interoperabilità  tra i diversi sistemi e le soluzioni basate su tecnologia open source.
  • il miglioramento della trasparenza dei processi amministrativi, incoraggiando l'uso di tecnologie cloud e relative applicazioni e servizi, al fine di razionalizzare i costi e l'impatto ambientale delle soluzioni proposte.
  • le opportunità  per i singoli individui a partecipare attivamente ai processi della pubblica amministrazione, attraverso la progettazione e lo sviluppo di soluzioni innovative per la condivisione di informazioni tra i cittadini, gli enti e le organizzazioni (pubbliche e private).

Obiettivi

creare sistemi aperti, flessibili e collaborativi che collegano gli attori locali, regionali, nazionali ed europei, promuovere la trasparenza nelle loro interazioni e aiutare a massimizzare la complementarità  tra gli strumenti e le politiche adottate a livello nazionale ed europeo.
sviluppare servizi transfrontalieri di e-Government per i cittadini e le imprese, a prescindere dal loro paese di origine, volti a rafforzare il mercato unico digitale e completando la legislazione esistente in settori quali la gestione delle identità , l'approvvigionamento, l'assistenza sanitaria, la mobilità e la sicurezza sociale.
razionalizzare i costi e l'impatto ambientale dei processi amministrativi come mezzo per rafforzare la sostenibilità  economica e ambientale delle Amministrazioni Pubbliche.

Entra in contatto

Richiedi maggiori informazioni

*Campi Obbligatori
SmartCommunitiesTech
gestito dal "Consorzio Cluster Tecnologico Nazionale sulle Tecnologie per le Smart Communities"
Sede Operativa
Fondazione Torino Wireless
Via Francesco Morosini 19, Torino, Italy

Iscriviti alla newsletter

Coordinamento